fbpx
Please Wait...

Finalità educative dei giocattoli

Finalità Educative Giocattoli

Il gioco può essere visto come velo sottile con cui interpretare e concepire la realtà. Nelle finalità educative e nelle dinamiche del gioco sono iscritte le regole di vita. L’importanza che deve essere attribuita al gioco è la stessa che dobbiamo attribuire a tutti i momenti della nostra quotidianità.

Attraverso la qualità e la quantità di gioco che possiamo donare e ricevere daremo forma alla nostra persona.

Quali sono le finalità educative di ogni gioco?

Il gioco crea la propria individualità, per questo motivo, non è possibile tracciare confini netti e definizioni imparziali. Ogni persona è dotata della propria intima soggettività. Quindi ognuno è capace di vedere il gioco nella propria e unica maniera.

Allora non esiste un modo giusto o sbagliato di giocare. Non esiste un gioco migliore o peggiore di un altro. Non esiste un momento più adatto per scegliere di giocare.

Dobbiamo avvicinarci al gioco con lo stesso rispetto e la stessa cura che utilizziamo per analizzare le particolarità di ogni persona.

Il gioco è per i bambini la rappresentazione simbolica della realtà. con lo strumento del gioco i bimbi possono allenarsi a costruire e vivere dinamiche personali e sociali. La principale finalità che il gioco è emulazione del mondo circostante. Con gli strumenti che il gioco dona a ogni bambino lui apprende come reagire e gestire le problematiche quotidiane. Un gioco ben svolto getterà le basi per relazione e capacità molto sviluppate.

Il Gioco individuale

Lascia che il bambino sperimenti.

Osserva un bambino mentre gioca da solo e scoprirai la sua profonda intimità.

Nel gioco individuale lo scopo dell’adulto è quello di guardare, creare un luogo sicuro e ammirare come il bambino entri con estrema facilità e semplicità nel suo mondo più profondo.

Alcuni definiscono questa fase di gioco come lo strumento spirituale dei bambini.

Non è inusuale che durante il gioco individuale un bambino si interrompa e cerchi di riordinare le idee della sua mente. In questi momenti sta tentando di creare le strutture di pensiero che utilizzerà durante tutta la propria vita.

Finalita Educative Giochi Bambino

Durante il gioco individuale bisogna comprendere che il bambino sta scegliendo continuamente quale sia il pensiero e il ragionamento più adatto per ogni situazione.

Infatti è essenziale che un bambino non sia accompagnato nel gioco individuale, ma solo supervisionato da lontano.

La libertà di sbagliare e di doversi auto correggere è il nodo chiave di questi giochi.

Spesso per apprendere ciò i bambini  creano diverse situazioni contemporaneamente per poter dar voce alle forme discordanti  del proprio pensiero e per capire come le dinamiche possono intrecciarsi e svilupparsi.

Finalita Educative Giochi Famiglia

Il Gioco tra grandi e piccoli

Il gioco condiviso tra adulti e bambini crea la possibilità di provare in un luogo sicuro le dinamiche relazionali tra grandi e piccoli, tra genitori e figli, tra educatori e bambini.

Prima di tutto bisogna porre molta attenzione al tempo che si dedica al gioco.
Infatti ogni situazione che si presenta durante le fasi ludiche, è la struttura della visione infantile della realtà e di come essa prende forma nella mente del bambino.

Porre attenzione alla regole e rispettarle insieme è un grande insegnamento che si può dare durante i momenti di gioco condiviso.

I  giocattoli e gli strumenti gioco

Lo strumento con cui il bambino gioca è la sua arma per affrontare il mondo.

Lasceresti un contadino nel campo senza zappa? Manderesti un minatore al lavoro senza piccone? Un chirurgo in sala senza bisturi?

Un bambino ha bisogno del suo strumento più forte per affrontare ogni momento della propria vita: un bel giocattolo.

Il giocattolo è  l’oggetto con cui il bambino tocca e con cui entra in relazione nella scoperta dell’ambiente circostante.
Tutte le esperienze che il bambino vive sono novità.
Le capacità che il bambino accumula lo portano a conoscere un mondo del tutto nuovo per lui.

Immagina di essere improvvisamente catapultato in un mondo nuovo, senza nessuna regola da poter seguire.
Un mondo di cuscini duri come la pietra, di coltelli morbidi come il burro e di sassi soffici come batuffoli di cotone.

Finalita Educative Giochi Strumento

Il giocattolo è quindi quello strumento che permette al bambino di avvicinare il proprio mondo all’universo circostante.

Ogni bambino è libero di usare il proprio giocattolo come meglio crede e attraverso il rispetto dello strumento del gioco imparerà a dosare e bilanciare la propria forza e la propria emotività

Avere il giocattolo adatto per la propria età e per la propria indole può essere l’ingrediente essenziale per un gioco educativo e didattico.

Per questo ci siamo presi la responsabilità di tracciare quelle che sono a nostro avviso le cinque finalità educative del giocattolo. Vogliamo spiegarti, inoltre, il modo in cui possono essere seguite nell’utilizzo degli strumenti di ogni bambino.

Scopri le finalità educative che fanno per il tuo bambino

Sotto puoi trovare il link per vedere nel dettaglio ogni finalità educativa dei  nostri giocattoli. Trovi inoltre una breve descrizione di ogni capacità che si può migliorare attraverso il gioco.

Se sei interessato ad approfondire questo tema abbiamo scritto un breve articolo sulle abilità e sulle finalità che il gioco può avere. Leggilo e commenta con le tue esperienze di gioco.

Capacita Motorie

Capacità motorie

Lo sviluppo delle capacità motorie durante il periodo dell’infanzia è una delle principali finalità del gioco.

Capacita Cognitive

Capacità cognitive

Nella fase della prima infanzia il gioco è una continua stimolazione della capacità cognitive.

Capacita Apprendimento

Capacità di apprendimento

La capacità di apprendimento del bambino cresce in maniera esponenziale quando viene stimola attraverso il gioco.

Capacita Socio Emotive

Capacità socio-emotive

Le capacità socio-emotive del bambino si sviluppano attraverso giochi di condivisione.

Capacita Di Vita

Capacità di vita

Il miglioramento delle capacità di vita aiuta il bambino a relazionarsi con gli altri e con il mondo che lo circonda.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *